Plus
Provi il conto premium
0   Articoli
#
0,00 €
Il tuo carrello è vuoto

D-4D

iscriviti
ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per ricevere le nostre ultime novità e suggerimenti inserisci per favore la tua e-mail:

D-4D è il nome del sistema di iniezione diretta sviluppato dalla casa automobilistica Toyota Motor Corporation. In aggiunta, questa abbreviazione viene usata per riferirsi ai motori diesel Toyota dotati di questo sistema.

Motori D-4D popolari

1CD-FTV

Nel 2000 è stato presentato il motore 1CD-FTV. Si trattava del primo motore diesel Toyota dotato del sistema Common Rail. Esso aveva una cilindrata di 2 litri e una potenza di 116 CV: a questi parametri si aggiungevano 4 cilindri disposti in linea, il monoblocco rafforzato e una turbina a geometria variabile. Il motore è rimasto in produzione fino al 2007 e veniva installato nei seguenti modelli: Corolla, Avensis, Previa, Corolla Verso e RAV4.

1ND-TV

Questo motore Diesel turbo con 4 cilindri disposti in linea, una cilindrata di 1,4 litri e dotato del sistema di iniezione diretta Common Rail è stato presentato nel 2001. A partire dal 2002, esso cominciò a far parte della dotazione di molti modelli Toyota: Auris, Avanza, Corolla, Etios, iQ, Ractis, Urban Cruiser, Verso-S, Yaris. La sua potenza massima era pari a 68, 88 e 90 CV. Dal 2015, i motori 1ND-TV sono conformi alle norme dello standard ecologico EURO VI.

KD-FTV

E' una serie di motori Diesel a 4 cilindri disposti in linea, dotati di due alberi a camme e una turbina. La prima generazione, 1KD-FTV, è stata presentata nel 2000. Si trattava di un motore a 3 litri e una potenza di 172 CV. Esso veniva installato nelle automobili Toyota Land Cruiser Prado, Toyota Hilux Surf, Toyota Fortuner, Toyota Hiace e Toyota Hilux. La seconda generazione è stata rilasciata con l'indice 2KD-FTV nel 2001. I motori di questa generazione si distinguevano dai loro predecessore per la cilindrata e una potenza massima inferiori: 2,5 litri e, rispettivamente, 142 CV. Di questi motori sono dotati i seguenti rappresentanti della linea Toyota: Fortuner, Hilux, Hiace e Innova.

AD-FTV

La prima generazione di questa serie di motori Diesel DOHC con cilindri disposti in linea è stata presentata nel 2005. 1AD-FTV era un motore di tipo turbo con una cilindratadi 2.0 litri e capace di sviluppare la potenza di 127 CV. La seconda generazione, 2AD-FTV, come quella precedente, era dotata del sistema D-4D Common Rail e una turbina a geometria variabile. La sua cilindrata era però di 2.2 litri. Il range della sua potenza massima era compreso tra 136 e 149 CV. La generazione seguente aveva l'indice 2AD-FHV. Questi motori avevano le seguenti caratteristiche: iniettori piezoelettrici ad alta velocità, sistema di riduzione del livello di tossicità D-CAT, il rapporto di compressione più basso per questa serie: 15.7:1.La loro cilindrata, come quello dei motori 2AD-FTV, non era superiore a 2.2 litri. La potenza, invece, era di 174-178 CV. I motori di questa serie venivano usati con i seguenti modelli Toyota: RAV4, Avensis, Corolla Verso, Auris, Verso, Corolla.

1WW

Nel 2013 è stata presentata la serie 1WW. Si trattava di motori Diesel DOHC dotati di 4 cilindri disposti in linea. La potenza di questi motori da 1,6 litri era di 110 CV, mentre il loro rapporto di compressione era pari a 16.5:1. I motori da 2 litri 1WW sono stati presentati nel 2015. Con essi sono stati equipaggiati i modelli Toyota Verso e Toyota Auris.

GD-FTV

Nel 2015 è stata presentata la serie di motori GD. La prima generazione ha ricevuto l'indice 1GD-FTV. Si trattava di un motore DOHC a 4 cilindri disposti in linea, capace di sviluppare una potenza di 175 CV e dotato di turbocompressore a geometria variabile. Il motore di seconda generazione 2GD-FTV aveva la cilindrata e la potenza inferiori: 2,4 litri e, rispettivamente 147 CV. Il rapporto di compressione nelle due generazioni era lo stesso: 15.6:1. Il motore è entrato nella dotazione dei modelli Toyota Hilux, Toyota Land Cruiser Prado, Toyota Fortuner e Toyota Innova.

1VD-FTV

La serie VD rappresenta una nuova tappa nella storia dei motori del marchio nipponico. Si trattava dei primi motore Diesel a V da 8 cilindri. La loro cilindrata era di 4,5 litri. Essi erano dotati del sistema D-4D, così come di una o due  turbine a geometria variabile. Il loro rapporto di compressione era di 16.8:1. La potenza massima dei motori turbo era di 202 CV, mentre di quelli bi-turbo di 268 CV.

loader Attendere, prego...