Plus
Provi il conto premium
0   Articoli
#
0,00 €
Il tuo carrello è vuoto
vista
Seleziona categoria
Produttori
582 Articoli

I lubrificanti sono fluidi speciali, spesso viscosi, che servono a proteggere varie parti dell’automobile dai danni riducendo l’attrito e impedendo che le parti in contatto si usurino. Hanno anche proprietà anti-taglio e proteggono dalla corrosione.

Quali sono le tipologie di lubrificanti

  • Liquidi. Sono oli minerali o sintetici che si usano, per esempio, in un compressore.
  • Duro o ad elevata consistenza. Sono a base oleosa con l’aggiunta di addensante. Hanno viscosità e proprietà che cambiano a seconda del carico, possono avere forma solida e liquida ed essere usati anche in componenti non sigillate. In base alla consistenza, si possono avere più gruppi di lubrificanti plastici:
    • Calcio. Sono prodotti economici ma non adatti a parti in funzione ad alte temperature o che si surriscaldano con l’uso.
    • Sodio e sodio-calcio. Il loro punto di fusione è molto alto, ma si sciolgono in acqua. Al momento, sono meno usati, ad esclusione dei composti con rame, usati per lubrificare i terminali degli indicatori stradali o dell’iniezione e altre apparecchiature.
    • Litio. Sono quelli più diffusi, resistono a temperature estreme e non si sciolgono in acqua.
    • Bario. Si usano per la manutenzione di giunti a sfera e cuscinetti, sono molto resistenti all’acqua e alle alte temperature.
    • Idrocarburi. Sono ottimi per la conservazione delle parti.
    • Bentonite. Si usano in condizioni difficili, sopportano temperature estreme, a volta fino a +1100°C.
  • Solidi. In questo gruppo sono comprese paste, polveri e sospensioni con alta quantità di particelle solide. Quando il coefficiente di attrito a secco è basso, hanno le proprietà dei solidi. In genere, sono a base di grafite o bisolfuro di molibdeno.
  • Secchi. Vengono forniti come spray. Una volta asciugati, creano un rivestimento anti-attrito sulla superficie trattata. Ottimi per i tensori delle cinture di sicurezza e per supporti, rulli, finestrini e guide del tettuccio, antenna telescopica o per eliminare cigolii oltre che per la manutenzione dei sigilli in gomma

Caratteristiche d’uso dei lubrificanti

  1. Verifica che il lubrificante sia adatto alle condizioni operative della parte e del veicolo.
  2. Il prodotto va applicato a una superficie pulita da depositi e sporco.
  3. Ogni rivestimento precedente va tolto, è vietato mescolare composti basati su addensanti diversi. Per questo, si usano detergenti speciali.
  4. La quantità di prodotto da usare è dichiarata dal produttore. Un uso eccessivo o scarso può portare a rottura o usura prematura del meccanismo lubrificato.
  5. Gli spray non vanno usati in prossimità di fiamma viva: spesso contengono sostanze infiammabili.
  6. Verifica che le parti da lubrificare rimangano pulite durante tutto il procedimento: eventuali particelle estranee, mescolate con il lubrificante, aumenterebbero l’abrasione sulle varie superfici

AUTODOC: comodo shopping online

Nel nostro negozio online potrai comprare lubrificanti per cuscinetti, pulegge, guide, giunti, catene e per ogni parte della tua automobile. I nostri esperti ti potranno aiutare a trovare i prodotti più adatti e ti diranno quali sono gli sconti e le promozioni in corso, i metodi di pagamento e i tempi di consegna.

loader Attendere, prego...