Auto-doc.it — hotline e servizio di assistenza per l
Lunedi-Venerdi: 8:00 - 23:00
Sabato 8:00 - 17:00

1.000.000 pezzi di ricambio : trova il ricambio giusto per la tua auto Esempio

0 Articoli
#
0,00 €

Non dimenticare della manutenzione regolare e degli intervalli di sostituzione dei componenti per ALFA ROMEO ALFASUD

Alfa Romeo Alfasud

L'Alfa Romeo Alfasud stato il modello più venduto della storia della casa automobilistica italiana. Venne prodotto dal 1971 al 1989. L'automobile venne resa disponibile in versione liftback due e quattro porte, hatchback a tre e cinque porte, coupé e wagon. Venne assemblata in Italia, Sud Africa, Malesia e Malta.

Alfa Romeo Alfasud: I generazione

I primi modelli di Alfa Romeo Alfasud vennero prodotti nella fabbrica di Pomigliano d'Arco che si trova nel sud Italia. Questa posizione geografica ha dato il nome al modello. Il modello definitivo fu il risultato della collaborazione tra l'ingegnere Rudolf Hruska ed il capo dello studio ItalDesign, Giorgetto Giugiaro.

L'Alfa Romeo Alfasud venne presentata per la prima volta in versione liftback quattro-porte in occasione del salone dell'auto di Torino nel 1971. Il design del modello ricevette delle critiche molto positive ed alcune delle due soluzioni tecniche (freni a disco su tutte le ruote e trazione anteriore) risultavano molto inusuali per quei tempi. Gli interni sobri (pavimenti in gomma, sedili in pelle, pannello di controllo in plastica) erano compensati da una dotazione tecnologica di qualità (sedile del guidatore e volante regolabile, sistema di ventilazione moderno).

L'Alfa Romeo Alfasud presentava un ottima maneggevolezza ed una buona tenuta di strada, mentre a livello di interni offriva un'ottima visibilità ed ampi spazi. Dato che Rudolf Hruska era una persona alta, chiese al designer Giorgetto Giugiaro di rendere l'auto confortevole sia per guidatori che passeggeri posteriori alti.

Nel 1973 venne presentato il modello liftback due-porte. La differenza tra quest'auto ed il modello precedente (eccetto il numero di porte) erano i fari anteriori (quattro luci rotonde), gli indicatori di direzione montati sul paraurti frontale ed uno spoiler. Gli interni vennero aggiornati con rivestimenti in tessuto dei sedili anteriori e dei poggiatesta, un vero tappetino che rimpiazzò quello in gomma ed un volante a tre razze. Inoltre, venne aggiornato il comparto tecnico. Vennero installati un tachimetro, un sensore di pressione dell'olio ed un sensore di temperatura. Nel 1975 venne presentata la station wagon a tre porte Alfa Romeo Alfasud Giardinetta. Il modello non fu un successo commerciale: gli acquirenti criticarono fortemente gli interni scomodi ed il design poco attraente.

Il coupé quattro posti Alfa Romeo Alfasud Sprint venne realizzato nel 1976 e divenne più popolare del modello Giardinetta, ma venne anche criticato per il suo prezzo poco economico, la qualità nella media e specialmente per i sedili posteriori rigidi che rendevano impossibile l'aumento della capacità di carico. Il risultato di tali critiche fu il restyling condotto nel 1983. L'azienda rimosse il nome Alfasud, dotò l'auto di nuovi paraurti, nuova griglia, luci di coda e massicce modanature sui lati della carrozzeria. Gli elementi cromati vennero verniciati in nero. Inoltre venne creata una versione più potente nota come Alfa Romeo Sprint Quattrofoglio Verde. L'auto era facilmente riconoscibile per la verniciatura verde delle modanature e dei bordi dei paraurti.

Alfa Romeo Alfasud: restyling della I generazione

Nel 1977 l'azienda aggiornò il design dell'Alfa Romeo Alfasud dotandola di un nuovo paraurti anteriore ed una nuova griglia. Nel 1980 venne portato avanti un restyling completo: venne installata una griglia moderna, nuovi fari anteriori, un nuovo portello del cofano e paraurti in plastica. Vennero rinnovati anche gli interni.

Nel 1981 il modello Alfa Romeo Alfasud Ti liftback a due porte venne trasformato in una hatchback a tre porte, mentre nel 1982 venne realizzata in versione hatchback a cinque porte su grande richiesta del pubblico.

Top 9 pezzi di ricambio per ALFA ROMEO ALFASUD

Offerte a buon mercato sui ricambi provenienti dai produttori di classe Premium per 3 modelli ALFA ROMEO ALFASUD disponibili ora. Nel nostro catalogo dei ricambi dedicato al marchio ALFA ROMEO troverai un'ampia gamma di ricambi di prima scelta, provenienti dai migliori produttori e a prezzi vantaggiosi per l'automobile ALFA ROMEO ALFASUD . Ampia gamma e ottima qualità dei ricambi per la vostra ALFA ROMEO ALFASUD : ecco cosa offriamo. Nel nostro negozio online troverete solo pezzi di ricambio provenienti da produttori molto attenti alla qualità. La qualità ideale è una delle nostre priorità. Ordinate qualsiasi ricambio per il marchio ALFA ROMEO ALFASUD e ve lo dimostreremo!
Acquistare online con SCONTO, su promozione o offerta speciale - TecDoc Inside

I dati qui visualizzati, in particolare tutta la banca dati, non possono essere copiati. Sono inoltre vietate, senza previa autorizzazione da parte di TecDoc, la moltiplicazione, diffusione e/o la cessione a / esecuzione di terzi dei dati o di tutta la banca dati. La trasgressione di queste regole costituisce una violazione del copyright e sarà perseguita legalmente.

Servizio Clienti Internazionale
Ordinare pezzi di ricambio online con sconto fino a 85% e oltreServizio Clienti Italia
Auto-doc.it — hotline e servizio di consulenza per l'acquisto

© 2017 www.auto-doc.it: AUTODOC negozio online

Il nuovo sistema di ricerca semplificato faciliterà ulteriormente la tua ricerca del ricambio necessario. Cerca ricambi.

Tipo richiesta Esempio
Pezzi di ricambio Freni a Disco / Dischi Dei Freni
Pezzi di ricambio + Produttore Filtro Olio STARK
Pezzi di ricambio + Produttore auto Candele ALFA ROMEO ALFASUD
Pezzi di ricambio + Numero articolo Spazzole Tergicristallo / Spazzole Tergi SKWIB-0940063
Numero articolo 575535
Numero articolo + Produttore 575545 VALEO
OEN 05066972AA
OEN + Produttore 05066974AA VALEO
loader Attendere, prego...