Plus
Provi il conto premium
0   Articoli
#
0,00 €
Il tuo carrello è vuoto
vista
Produttori
5 Articoli

L’insonorizzazione dell’automobile ha un effetto positivo sulla sicurezza e per il comfort alla guida. Tramite l’uso di elementi fonoassorbenti vengono assorbiti i suoni della strada, il rombo del motore e delle altre apparecchiature dell’auto. In questo modo il conducente si può concentrare sul controllo del veicolo senza che altri rumori lo disturbino.

Tipologie di insonorizzazione dell’automobile

In base alla collocazione del montaggio:

  • Parziale. Si installa solo su quelle parti dell’auto, da cui provengono molti rumori indesiderati. Per esempio, si possono insonorizzare solo le porte, i cerchioni posteriori, la parte bassa del baule.
  • Totale. Il materiale insonorizzante viene posto nell’area del sottoscocca, come copertura del baule, sui portelloni, sul pavimento dell’abitacolo e apposto su
  • altri elementi.

I migliori cataloghi comprendono quattro tipi di sistemi di insonorizzazione:

  • Ammortizzatori. Sono fatti con bitume, gomma butilica, mastice e si attaccano direttamente alle parti metalliche della carrozzeria. Assorbono le vibrazioni prodotte dal motore, dalla trasmissione e dalle sospensioni e proteggono le varie parti dalla corrosione. Gli ammortizzatori vengono scelti a seconda della parte della carrozzeria: quelli per le porte, per il cofano e per il tettuccio dovrebbero essere spessi 1 o 2 millimetri, mentre quelli per i cerchioni e per il lato motore dovrebbero essere di 2 o 3 mm.
  • Isolanti acustici. Questi sono prodotti fibrosi o porosi che assorbono bene il suono. Possono essere in poliuretano, polietilene espanso, feltro naturale o artificiale. Si installano come un secondo strato sugli ammortizzatori e fanno anche da isolanti termici. Questi elementi per l’insonorizzazione dell’automobile sono anche ricoperti di una lamina che ne aumenta la resistenza all’umidità e alla sollecitazione meccanica.
  • Ammortizzatori acustici. Si tratta di elementi morbidi e molto porosi con una struttura aperta, che sono in grado di disperdere le onde sonore. Vengono prodotti soprattutto in schiuma di poliuretano o in gomma espansa.
  • Sigillanti anti-cigolio. Riempiono i vuoti nella zona del cruscotto e nei pomelli per la regolazione dei sedili, come anche nei punti di collegamento degli elementi di decorazione degli interni. Per le parti nascoste si possono usare strisce di polietilene espanso o di gomma, mentre per la parti visibili si usano elementi in tessuto sintetico.

Consigli per l’uso dei sistemi di insonorizzazione per automobile

  1. L’installazione di questi elementi è un’operazione alquanto difficoltosa, che richiede l’uso di attrezzature speciali, tra cui pistole a caldo e rulli. Per questa procedura, si consiglia di rivolgersi agli esperti delle autofficine.
  2. In caso di installazione fai da te, seguire con la massima precisione le indicazioni suggerite del produttore. Si consiglia di cominciare con una superficie piana, come per esempio la base del baule.
  3. Pulire le parti da trattare, togliendo sporcizia, macchie di corrosione e grasso con detergenti speciali; in tal modo gli elementi insonorizzanti aderiranno perfettamente.
  4. Indossare guanti protettivi per installare i materiali laminati. In questo modo si riduce al minimo il rischio di tagliarsi.

AutoDoc: comodo shopping online

Nel nostro negozio online potrai comprare tappetini insonorizzanti e molti altri accessori per l’isolamento acustico a condizioni vantaggiose. I prezzi di tutti i nostri articoli sono contenuti e offriamo promozioni ricorrenti che consentono ai nostri clienti di risparmiare ancora di più. Ordina subito online per poter avere accessori di prima scelta per la tua automobile risparmiando.

loader Attendere, prego...